L'economia degli Stati Uniti

Lavorare all'estero suona come un'avventura a molte persone. Ricerca di lavoro negli Stati Uniti, tuttavia, richiede più dell'ovvio file USA curriculum con il lettera di copertura Stati Uniti d'America scrittura e traduzione - che richiede una preparazione accurata. Si dovrà affrontare i problemi che probabilmente non ha nemmeno vengono in mente quando avete preso una decisione su come ottenere lavorare negli Stati Uniti.

Non prendere troppo alla leggera l'influenza l'occupazione negli Stati Uniti può avere l'effetto della vostra avventura! Per esempio, potrete sperimentare le diverse norme in materia di immigrazione e pratiche, strane procedure di domanda di lavoro, posti di lavoro non conosce i criteri di selezione dei candidati e dalla cultura di gestione ordinaria.

La maggior parte delle visite al Stati Uniti d'America sono privi di problemi, tuttavia, è necessario essere consapevoli del rischio di attacchi terroristici indiscriminati, che potrebbero essere contro obiettivi civili, compresi luoghi frequentati da espatriati e viaggiatori stranieri come ristoranti, hotel, club e aree commerciali.
È necessario esercitare un alto grado di consapevolezza della sicurezza a causa della situazione della sicurezza e delle tensioni politiche in corso.
Negli ultimi anni, le autorità statunitensi hanno effettuato numerose operazioni e arresti a seguito di indagini su reti terroristiche.
Monitorare gli avvisi di sicurezza locali, le trasmissioni di notizie e i messaggi consolari. Garantire che i documenti di viaggio e i visti siano validi e protetti in un luogo sicuro. Porta una fotocopia dei tuoi documenti di viaggio anziché degli originali. Mantenere un basso profilo, variare tempi e percorsi di viaggio ed esercitare cautela durante la guida. Stabilire rapidamente contatti locali e cercare supporto da altri espatriati migliorerà notevolmente il tuo comfort e la tua sicurezza.

L'economia degli Stati Uniti: panoramica: Gli Stati Uniti hanno l'economia più grande e tecnologicamente più potente del mondo, con un PIL pro capite di $ 48,000. In questa economia orientata al mercato, i privati ​​e gli imprenditori prendono la maggior parte delle decisioni, ei governi federale e statale acquistano beni e servizi necessari prevalentemente nel mercato privato. Le imprese statunitensi godono di una maggiore flessibilità rispetto alle loro controparti nell'Europa occidentale e in Giappone nelle decisioni di espandere gli impianti di capitale, licenziare i lavoratori in eccedenza e sviluppare nuovi prodotti.

Allo stesso tempo, devono affrontare barriere più elevate per entrare nei mercati interni dei loro rivali rispetto a quelle che le imprese straniere devono affrontare per entrare nei mercati statunitensi. Le aziende statunitensi sono in prima linea nei progressi tecnologici, in particolare nei computer e nelle apparecchiature mediche, aerospaziali e militari. L'impulso della tecnologia spiega in gran parte il graduale sviluppo di un "mercato del lavoro a due livelli" in cui coloro che stanno in fondo mancano dell'istruzione e delle capacità professionali / tecniche di coloro che sono al vertice e, sempre di più, non riescono a ottenere aumenti salariali comparabili , copertura assicurativa sanitaria e altri vantaggi.

Dal momento che 1975, praticamente tutti i guadagni del reddito delle famiglie sono passati al massimo 20% delle famiglie. Poiché 1996, dividendi e guadagni in conto capitale sono cresciuti più rapidamente dei salari o di qualsiasi altra categoria di reddito al netto delle imposte.

Le guerre in Iraq e in Afghanistan hanno richiesto importanti spostamenti delle risorse nazionali da civili a scopi militari e hanno contribuito alla crescita del deficit di bilancio e del debito pubblico degli Stati Uniti. L'uragano Katrina ha causato ingenti danni nella regione della costa del Golfo nell'agosto 2005, ma ha avuto un piccolo impatto sulla crescita complessiva del PIL per l'anno. Il petrolio importato rappresenta circa i due terzi del consumo statunitense.

I problemi a lungo termine includono investimenti inadeguati nelle infrastrutture economiche, costi sanitari e pensionistici in rapido aumento di una popolazione che invecchia, deficit commerciali e di bilancio considerevoli e la stagnazione del reddito familiare nei gruppi economici inferiori.

La crisi economica globale, la crisi dei mutui subprime, i fallimenti delle banche di investimento, la caduta dei prezzi delle case e la stretta creditizia hanno spinto gli Stati Uniti in una recessione a metà di 2008. Per contribuire a stabilizzare i mercati finanziari, il Congresso degli Stati Uniti ha istituito un 700 miliardo di Troubled Asset Relief Program (TARP) in 2008. Il governo ha utilizzato alcuni di questi fondi per acquistare titoli azionari in banche statunitensi e altre società industriali. In 2009, il governo degli Stati Uniti ha fornito uno stimolo fiscale aggiuntivo di $ 787 miliardi - due terzi sulla spesa aggiuntiva e un terzo sui tagli fiscali - per creare posti di lavoro e aiutare l'economia a riprendersi.

A marzo 2010, il presidente ha firmato un disegno di legge sulla riforma dell'assicurazione sanitaria che estenderà la copertura a un altro 32 milioni di cittadini americani da 2016, attraverso l'assicurazione sanitaria privata per la popolazione generale e Medicaid per gli impoveriti.

A luglio 2010, il presidente ha firmato la riforma di Wall Street e la legge sulla protezione dei consumatori, una proposta di legge per promuovere la stabilità finanziaria proteggendo i consumatori dagli abusi finanziari, ponendo fine ai salvataggi dei contribuenti delle imprese finanziarie, affrontando banche in difficoltà "troppo grandi per fallire" migliorare la responsabilità e la trasparenza nel sistema finanziario, in particolare richiedendo che determinati strumenti finanziari derivati ​​siano negoziati in mercati soggetti alla regolamentazione e alla supervisione del governo.

I problemi a lungo termine includono investimenti inadeguati in infrastrutture in deterioramento, costi sanitari e pensionistici in rapido aumento di una popolazione che invecchia, deficit di bilancio e di conto corrente considerevoli - comprese significative carenze di bilancio per i governi statali - carenze energetiche e stagnazione dei salari nelle famiglie a basso reddito.

Forza lavoro - per occupazione: agricoltura, silvicoltura e pesca 0.6%; produzione, estrazione, trasporto e artigianato 22.6%; 35.5% gestionale, professionale e tecnico; vendite e ufficio 24.8%; altri servizi 16.5%

Tasso di disoccupazione: 9.1% (2011 est.), 7.2% (2008 est.), 5.8% (2002)

Risorse naturali: carbone, rame, piombo, molibdeno, fosfati, uranio, bauxite, oro, ferro, mercurio, nichel, potassio, argento, tungsteno, zinco, petrolio, gas naturale, legname

Settori: potenza industriale leader nel mondo, altamente diversificata e tecnologicamente avanzata; petrolio, acciaio, veicoli a motore, aerospaziale, telecomunicazioni, prodotti chimici, elettronica, industria alimentare, beni di consumo, legname, estrazione mineraria

USAcurrencyMoneta: Dollaro USA (USD; simbolo $) = centesimi 100. Le note sono espresse in $ 100, 50, 20, 10, 5, 2 e 1. Le monete sono denominate in $ 1 e 50, 25, 10, 5 e 1.

Carte di credito / debito e bancomat: Tutte le principali carte di credito e di debito sono ampiamente accettate. Gli sportelli automatici sono ampiamente disponibili. Si consiglia ai visitatori di portare con sé almeno una delle principali carte di credito, poiché è comune richiedere il pagamento anticipato o l'impronta della carta di credito per le camere d'albergo e l'autonoleggio, anche quando il pagamento finale non è con carta di credito.

Traveller's Cheques: Ampiamente accettato negli assegni in dollari USA. I traveller's cheque sono raramente accettati e poche banche li onoreranno. Il cambio viene emesso in dollari USA. Saranno richiesti uno o due documenti di identità (passaporto, carta di credito, patente di guida).

Tassi di cambio:

  • Sterline britanniche per dollaro USA: 0.6176 (2011 est.), 0.6468 (2010 est.), 0.6494 (2009), 0.5302 (2008), 0.4993 (2007), 0.5418 (2006), 0.5493 (2005), 0.5462 (2004)
  • Dollari canadesi per dollaro USA: 0.9801 (2011 est.), 1.0302 (2010 est.), 1.1431 (2009), 1.0364 (2008), 1.0724 (2007), 1.1334 (2006), 1.2118 (2005), 1.3010 (2004)
  • Yuan cinese per dollaro USA: 6.455 (2011 est.), 6.7703 (2010 est.), 6.8314 (2009), 6.9385 (2008), 7.61 (2007), 7.97 (2006), 8.1943 (2005), 8.2768 (2004)
  • Euro per dollaro USA: 0.7107 (2011 est.), 0.755 (2010 est.), 0.7198 (2009), 0.6827 (2008), 0.7345 (2007), 0.7964 (2006), 0.8041 (2005), 0.8054 (2004)
  • Yen giapponese per dollaro USA: 79.67 (2011 est.), 87.78 (2010), 93.57 (2009), 103.58 (2008), 117.99 (2007), 116.18 (2006) 110.22 (2005), 108.19 (2004)

Tasso di inflazione (prezzi al consumo): 3% (2011 est.), 4.2% (2008 est.)

Altre informazioni sull'economia USA

Per avere successo nel vostro USA ricerca di lavoro e ottenere il lavoro che desideri, devi preparare il file lettera di copertura Stati Uniti d'America e USA curriculum quale devi email immediatamente ai potenziali datori di lavoro selezionati durante un ricerca di lavoro negli Stati Uniti.

Quando si riceve un invito alla USA colloquio di lavoro, puoi richiedere un USA visa e USA permesso di lavoro. Quindi preparati per un colloquio di lavoro e dai un'occhiata al USA codice di abbigliamento perché il modo in cui ti vesti è uno degli attributi più importanti di non assunto per posti di lavoro disponibili.

Controlla il colloquio di lavoro dos & non fare, suggerimenti colloquio di lavoro e altro competenze di ricerca di lavoro pagine.

Inoltre, sulla internazionale info, ricerca di lavoro, Visa, permesso di lavoro, lettera di presentazione, CV e curriculum, colloquio di lavoro e codice di abbigliamento pagine troverete molti consigli utili per chi cerca lavoro all'estero.

Buona fortuna con il Economia USA info!