Thailandia Visa - Come potresti cadere ottenere il visto per la Thailandia

Lavorare all'estero richiede una preparazione approfondita. Problemi, che con ogni probabilità non ti sono nemmeno passati per la testa nel momento in cui hai preso una decisione impiego in Tailandia, Sarà confrontarsi con voi.

A seconda della tua nazionalità e dello scopo del tuo viaggio, potresti aver bisogno di un visto di visita e / o di un visto di lavoro. Esistono diversi visti per varie esigenze e / o occasioni.

Vivere in Thailandia non è lo stesso di andare in vacanza in Thailandia. Si dovrebbe essere pronti a prendere la Thailandia come è con tutte le sue difficoltà, le contraddizioni e le sfide.

La maggior parte delle visite a Tailandia sono privi di problemi, tuttavia, è necessario essere consapevoli del rischio di attacchi terroristici indiscriminati, che potrebbero essere contro obiettivi civili, compresi luoghi frequentati da espatriati e viaggiatori stranieri come ristoranti, hotel, club e aree commerciali.
È necessario esercitare un elevato livello di consapevolezza della sicurezza a causa degli alti livelli di attività criminale e violenza, del deterioramento della situazione della sicurezza, delle tensioni politiche in corso, delle sporadiche manifestazioni e delle proteste a Bangkok e in altre parti della Thailandia.
Negli ultimi anni, le autorità tailandesi hanno effettuato numerose indagini e le operazioni contro le reti terroristiche.
Monitorare telegiornali locali e messaggi consolari. Assicurarsi che i documenti di viaggio e dei visti sono validi e sicuro in un luogo sicuro. Portare una fotocopia dei documenti di viaggio, piuttosto che gli originali.
Mantenere un basso profilo, variare gli orari e gli itinerari di viaggio e di prestare attenzione durante la guida.
Fare contatti locali in modo rapido e cercando il sostegno di altri espatriati notevolmente migliorare il comfort e la sicurezza.

Passaporto

Tutti i cittadini stranieri hanno bisogno di un passaporto valido per entrare in Thailandia. Ai cittadini stranieri privi di passaporto valido non sarà consentito l'ingresso in Tailandia e saranno restituiti nel paese di partenza.

Il tuo passaporto deve essere valido per almeno 6 mesi dalla data di arrivo e devi avere un biglietto di ritorno valido, utilizzabile entro 15 giorni dalla data di ingresso. Il tuo passaporto dovrebbe avere pagine inutilizzate adeguate, consentendo eventuali timbri richiesti all'arrivo e alla partenza.

Thailandia Visti

Obbligo di visto dipendono cittadinanza dello straniero e la sua durata della permanenza in Thailandia.

È possibile applicare per sei diversi tipi di visti alla thailandesi Ambasciate in tutto il mondo:

  • Visto di transito
  • Visto turistico
  • Non-Immigrant Visa
  • Visto Diplomatico
  • ufficiale Visa
  • courtesy Visa

Tieni presente che i requisiti per il visto thailandese cambiano di volta in volta e un'ambasciata thailandese può fornire le informazioni sul visto thailandese più aggiornate.

Avrete bisogno di tradurre in Thai o inglese tutti i documenti in lingua straniera. Nel caso di traduzioni in inglese, si dovrà autenticare i documenti.

Ricorda che, mentre sei in Thailandia, sei soggetto alle leggi locali. Mostrare disprezzo a un funzionario del governo thailandese nel porto di entrata o altrove è un grave reato.

Breve visti per soggiorni

Turismo e visti di transito

I cittadini stranieri necessitano di un visto per entrare in Thailandia per un breve soggiorno fino a tre mesi. Chiedere consiglio al l'ambasciata tailandese nel vostro paese di residenza per assicurarsi di avere le informazioni correnti.

Thai Visa Waiver

Ai fini di una breve vacanza (fino a 30 giorni), puoi entrare in Thailandia senza visto se sei un cittadino della Nuova Zelanda, Australia, Canada, Stati Uniti e la maggior parte delle nazioni europee. I cittadini di questi paesi possono entrare gratuitamente in Thailandia senza la documentazione prestabilita.

Le esenzioni dal visto per la Thailandia vengono rilasciate all'arrivo in Thailandia tramite l'aeroporto internazionale. Tuttavia, coloro che entrano in Thailandia via terra possono ricevere solo un'esenzione di 15 giorni.

I requisiti per Visa Waiver

  • Un passaporto valido con una validità minima di 6 mesi
  • biglietto o tramite biglietto di ritorno
  • Prova di fondi per la durata del vostro soggiorno.

Thai Visto turistico

Se la tua cittadinanza non ti qualifica per un'esenzione dal visto thailandese o se hai intenzione di rimanere in Thailandia per più di 15/30 giorni, devi richiedere un visto turistico thailandese presso un'ambasciata o un consolato al di fuori del Regno. Il visto turistico thailandese è valido da 3 a 6 mesi e può contenere uno o più ingressi. Pagherai una tassa per il visto per ogni ingresso.

I visitatori che intendono viaggiare dalla Thailandia in un paese vicino e di nuovo in Thailandia possono richiedere diversi visti consecutivi di 30 o 60 giorni. Al massimo, possono essere rilasciati tre visti contemporaneamente, garantendo ai visitatori 30 o 60 giorni per ogni ingresso in Thailandia (massimo 3x60 giorni, richiedendo ai visitatori di partire entro 60 giorni prima dell'inizio del successivo visto di 60 giorni).

Per una domanda di visto turistico, si richiede:

  • Passaporto o documento di viaggio valido per almeno 6 mesi
  • modulo di domanda di visto completamente compilato
  • Recente (4 x 6 cm) fototessera
  • Biglietto di ritorno
  • fondi sufficienti (10,000 baht a persona e 20,000 Baht per famiglia)

Se non hai compilato completamente un modulo di domanda, l'ambasciata tailandese può rifiutare la domanda di visto senza rimborsare la tassa di visto. L'ambasciata può anche richiedere documenti aggiuntivi o chiedere un colloquio.

visti non-immigranti

Ci sono più visti per le persone che entrano in Thailandia per scopi diversi da turismo. Un visto non immigrante è per rimanere per un tempo limitato in Thailandia. Che Visa ti dà il diritto di venire in Thailandia per lavorare, studiare, andare in pensione o far parte della famiglia. Se avete intenzione di fare domanda per un permesso di lavoro Thai, è necessario essere in possesso di un visto non immigrante prima.

Si sono tenuti a fornire i seguenti documenti:

  • Un passaporto valido
  • modulo di domanda compilato
  • Una fotografia recente formato tessera (4 x 6 cm)
  • estratto conto bancario recente
  • Altri, secondo il vostro specifica categoria di visto e situazione.


I visti per non immigrati sono suddivisi in categorie che riflettono lo scopo del tuo soggiorno. Sono disponibili visti per ingressi multipli in questa categoria di visti. I visti più popolari tra gli ex-pats che si trasferiscono in Thailandia sono:

  • B visto - per lavoro o per condurre affari in Thailandia
  • O visto - soggiorno esteso con la famiglia, per andare in pensione o per ricevere cure mediche in Thailandia
  • OA visto - a lungo visto di soggiorno per i pensionati di età superiore ai 50 anni.

Esistono normative diverse per ogni categoria di visto e tali requisiti possono cambiare in base alla tua nazionalità, al paese da cui stai facendo domanda e allo scopo del tuo soggiorno.

La maggior parte dei visti per non immigranti sono inizialmente validi per 90 giorni. Quindi devi richiedere un permesso di lavoro temporaneo presso il Dipartimento del Lavoro o l'Ufficio del Lavoro locale. È inoltre necessaria un'estensione del soggiorno presso l'Ufficio immigrazione o una delle sue filiali locali.

Nella maggior parte dei casi, il visto è quindi valido per un massimo di un anno, ma è possibile rinnovarlo.

B Visa

Questo visto è per gli espatriati che intendono lavorare o fare affari in Thailandia. Le aziende spesso assistono i dipendenti ex-pat che entrano nel paese con un visto B per lavorare.

Per lavorare in Thailandia legalmente, avrete bisogno di un visto B e un permesso di lavoro in Thailandia. Normalmente, è necessario prima un visto B per ottenere un permesso di lavoro.

Se desideri lavorare in Thailandia, la procedura normale sarebbe quella di richiedere un visto B nel tuo paese di residenza, con una lettera di approvazione del Dipartimento del lavoro thailandese. Dopo essere arrivato in Thailandia, dovresti quindi richiedere il tuo permesso di lavoro. Il tuo datore di lavoro può anche richiedere un permesso di lavoro prima del tuo arrivo.

Se entri in Thailandia con un altro visto (ad esempio un visto turistico) e poi cerchi un lavoro, è improbabile che tu riceva un permesso di lavoro. Tuttavia, hai più possibilità se un'azienda che ti offre un lavoro ha il permesso di assumere stranieri (ma senza garanzia). In entrambi i casi, dovrai lasciare la Thailandia per richiedere un visto B prima di poter richiedere il tuo permesso di lavoro.

Per richiedere un visto B, avrete bisogno di alcune o tutte le seguenti:

  • Un modulo di domanda di visto debitamente compilato
  • Passaporto o documento di viaggio valido per almeno 18 mesi
  • One (4 x 6 cm) fototessera, preso negli ultimi sei mesi
  • La prova di finanziamenti sufficienti
  • Lettera di approvazione del Ministero del lavoro. Per ottenere questa lettera, il potenziale datore di lavoro in Thailandia è tenuto a presentare il modulo WP3 all'Office of Foreign Workers Administration
  • Lettera di una società, che descrive la vostra posizione e dichiarando lo scopo della vostra visita
  • contratto di lavoro
  • un documento da un ente governativo o all'ambasciata attestante lo scopo del vostro viaggio
  • un contratto di lavoro che indica il vostro stipendio e le qualifiche
  • una lettera di invito da una società o imprese associazione Thai permesso di assumere stranieri
  • CV, record educativi e riferimenti da precedenti datori di lavoro

Coniugi e figli di un titolare di B del visto avranno bisogno di un visto di tipo O non-immigrante, che viene rilasciato anche agli stranieri che desiderano andare in pensione in Thailandia.

O Visa

I visti di categoria O sono un altro tipo di visto popolare, che è per i coniugi espatriati o le persone a carico che si trasferiscono o vivono in Thailandia, nonché per gli stranieri che desiderano fare volontariato o andare in pensione in Thailandia con una pensione statale straniera. Questo può essere più difficile da fare quando un coniuge maschio dipende da un coniuge femmina.

famiglie Expat domanda per questo visto richiederanno nascita e certificati di matrimonio se del caso e un minimo di estratti conto bancari tre mesi. volontari richiederanno una lettera di raccomandazione da parte dell'agenzia lavoreranno per così come una copia del certificato di registrazione dell'agenzia.

 visti OA

Il visto categoria OA è un visto di lunga durata per i pensionati di età superiore a anni 50 vecchi che vogliono vivere in Tailandia. In aggiunta ai requisiti standard, i candidati dovranno dimostrare di fondi annuali sufficienti, oltre a subire precedenti penali e controlli medici.

C'è una lunga lista di requisiti per questo visto.

Per ulteriori informazioni sul visto di Thailandia, si prega di contattare l'Ambasciata o il Consolato thailandese

Registrazione in Thailandia

Tutti gli hotel, pensioni e ostelli, sono obbligati a notificare alla polizia locale entro le ore 24 se si sposta fuori e il vostro indirizzo in Thailandia cambia.

Indipendentemente dal periodo di tempo trascorso in Thailandia, dovrai informare l'Ufficio Immigrazione ogni 90 giorni e aggiornarli con il tuo indirizzo attuale. Dovrai compilare un modulo semplice ma non ci sono costi. Assicurati di completare questa notifica 7 giorni prima della data di scadenza. Se perdi la data di scadenza, anche entro un giorno, dovrai pagare una multa di 5,000 baht e rischiare di perdere il visto.

Estensioni e rinnovi del visto

Il visto B per non immigranti è valido per un anno ma il soggiorno iniziale è limitato a 90 giorni. I titolari di permesso di lavoro possono richiedere una proroga del visto B per un anno alla volta.

Se decidi di rimanere più a lungo del tempo assegnato, puoi estendere il visto facendo domanda all'ufficio immigrazione più vicino al tuo indirizzo in Thailandia. La normale tariffa per un'estensione del visto è di 1900 Baht. Quei visti rilasciati con un soggiorno standard di 15 o 30 giorni possono essere estesi di 30 giorni se gestisci l'estensione prima della scadenza del visto. Le autorità thailandesi per l'immigrazione possono estendere il visto turistico di 60 giorni fino a 30 giorni.

La penalità per il superamento del visto è in genere di 500 baht al giorno, con un limite di 20,000 baht. È possibile pagare multe alla partenza in aeroporto o in anticipo presso un ufficio immigrazione. Se sei sopravvissuto solo un giorno, non devi pagare. I minori di 14 anni che viaggiano con un genitore non devono pagare la penale.

È possibile evitare di pagare multe superamento del soggiorno visitando un ufficio Thai Immigrazione e la richiesta di un'estensione del visto Thai.

Vaccinazioni

sono richieste vaccinazioni contro il vaiolo.

Altro Thailandia Info Visa

Per avere successo nel vostro Thailandia ricerca di lavoro e per ottenere il lavoro che desideri, devi preparare un file lettera di copertura Thailandia che collaborano con noi, attingono direttamente dalla storia e dalla tradizione veneziana Thailandia CV quale devi email immediatamente ai potenziali datori di lavoro selezionati durante un ricerca di lavoro in Thailandia.

Quando ricevi un invito per il colloquio di lavoro in Thailandia, puoi richiedere un visto per la Thailandia e permesso di lavoro in Thailandia. Quindi preparati per un colloquio di lavoro e dai un'occhiata al codice di abbigliamento thailandese perché il modo in cui ti vesti è uno degli attributi più importanti in non essere assunto per lavori disponibili.

Controlla il colloquio di lavoro dos & non fare, suggerimenti colloquio di lavoro e altro competenze di ricerca di lavoro nelle rispettive pagine.

Inoltre, sulla internazionale info, ricerca di lavoro, Visa, permesso di lavoro, lettera di presentazione, CV e curriculum, colloquio di lavoro che collaborano con noi, attingono direttamente dalla storia e dalla tradizione veneziana codice di abbigliamento pagine troverete molti consigli utili per chi cerca lavoro all'estero.

Buona fortuna con il tuo Thailandia Visa!