Argentina Permesso di lavoro

Offerte di lavoro in Argentina chiedere più del permesso di lavoro in Argentina e solo l'ovvio lettera di copertura Argentina e Argentina CV scrittura e traduzione - richiedono un'accurata preparazione. Si dovranno confrontarsi con problemi che con ogni probabilità non ha nemmeno per la mente quando si diventa interessato a lavorare in Argentina.

Non prendere troppo alla leggera l'influenza occupazione in Argentina può avere sul risultato finale della tua avventura! Ad esempio, sperimenterai regole e pratiche di immigrazione sconosciute, strane procedure di candidatura, bizzarre tendenze di selezione del lavoro e strana cultura manageriale.

La maggior parte delle visite a Argentina sono senza problemi ma è necessario essere consapevoli del rischio di attacchi terroristici indiscriminati, che potrebbero essere contro obiettivi civili, inclusi luoghi frequentati da espatriati e viaggiatori stranieri come ristoranti, hotel, club e aree commerciali. Negli ultimi anni le autorità argentine hanno svolto una serie di indagini e operazioni contro le reti terroristiche.
Si dovrebbe esercitare un elevato livello di consapevolezza della sicurezza e monitorare telegiornali locali e messaggi consolari. Fare contatti locali in modo rapido e cercando il sostegno di altri espatriati aumenterà notevolmente il comfort e la sicurezza
.

Permesso di lavoro per passaporti e Argentina

Passaporto

Per entrare in Argentina è richiesto un passaporto valido per tutti i cittadini. Il passaporto deve essere valido per almeno sei mesi oltre la data di partenza dall'Argentina e deve avere almeno una pagina libera per i francobolli necessari all'arrivo e alla partenza.

Argentina Permesso di lavoro

Richiedere un visto per l'Argentina può richiedere anche pochi mesi. L'Argentina è un paese burocratico. Raccomandiamo di iniziare i preparativi con un certo anticipo. Le domande di visto di lavoro o di studio devono essere avviate dal tuo datore di lavoro o dall'università in Argentina e possono impiegare molto tempo per essere elaborate. Aspettatevi un lungo ritardo con le autorità in Argentina.

A causa della complessità delle normative sull'immigrazione in Argentina e dei loro frequenti cambiamenti, è difficile fornire informazioni complete per ogni situazione. Questa guida ti consentirà di iniziare.

L'Argentina non ha né restrizioni né quote per l'assunzione di stranieri, purché soddisfino le normative sull'immigrazione, il che significa che devono avere un permesso di soggiorno valido.

I visti turistici rilasciati all'ingresso hanno una validità di 90 giorni. Possono essere estesi una sola volta per ulteriori 90 giorni al costo di AR $ 100. Potrebbe essere richiesta una prova del viaggio di proseguimento o del biglietto di ritorno, a volte prima di salire sull'aereo.

A partire dal 28 dicembre 2012, prima dell'arrivo in Argentina, i viaggiatori del Regno Unito, australiani, canadesi e statunitensi devono pagare (a seconda della nazionalità fino a $ 150) una commissione di reciprocità con carta di credito online attraverso il sito web della Provincia Pagos. Chi paga online dovrà stampare la ricevuta e presentarla all'ufficiale dell'immigrazione argentino al momento dell'ingresso. La quota è valida per dieci anni dalla data di pagamento e più iscrizioni.

È necessario richiedere un permesso di soggiorno se si desidera lavorare (retribuito o non retribuito) in Argentina. Gli stage sono considerati lavoro quindi è richiesto un permesso di lavoro / visto.

Quando sei in Argentina, il metodo più efficace per trovare un lavoro è entrare e chiedere. Tuttavia, la maggior parte dei datori di lavoro argentini, che sono soggetti a pesanti multe se assumono illegalmente, non offrirà un lavoro a uno straniero che non possiede un permesso di lavoro valido in Argentina.

Lavori temporanei come lavorare in un bar o in un ristorante alla moda e qualsiasi lavoro "in nero" non ti qualificheranno mai per un permesso di lavoro. Inoltre, un tale impiego non ufficiale può molto spesso portare a condizioni di lavoro di sfruttamento. Se vieni catturato, puoi essere colpito da multe salate o addirittura bandito dal paese.

Quando sei in Argentina, procedi come segue per ottenere un visto di lavoro in Argentina:

Per richiedere un permesso di lavoro / visto è necessario:

  • Passaporto valido con una validità minima di un anno e mezzo dopo il rilascio del visto (con timbro del visto turistico valido),
  • Assegno penale in Argentina dal Registro Nacional de Reincidencia per i Pesos 80,
  • Controllo dei precedenti penali nazionali, tradotto in spagnolo da un traduttore giurato,
  • Verifica della residenza in Argentina (Certificado de domicilio) dalla stazione di polizia locale per 10 Pesos,
  • Foto a due colori per passaporto (4x4; sfondo bianco o azzurro; ¾ profilo a destra),
  • Certificato di nascita, tradotto in spagnolo da un traduttore giurato,
  • Contratto di lavoro con il futuro datore di lavoro in Argentina. Questa è una lettera firmata in cui il tuo futuro datore di lavoro dice che intende assumerti per almeno un anno. Deve essere firmato e autenticato.
  • Pesi 600 (circa 200 Euro) per i costi delle domande di visto di lavoro.

1. Visita l'ufficio Immigrazione:

  • Fissa un appuntamento online con la Dirección Nacional de Migraciones online o chiama il numero 0800-666-0055.
  • Porta con te tutti i documenti sopra elencati. Una volta approvato, firmato e timbrato è necessario pagare la quota. Quindi riceverai una "Residencia Precaria", che è un visto di lavoro temporaneo valido per 30 giorni. Questo visto di lavoro temporaneo ti consente di iniziare ufficialmente a lavorare per il tuo datore di lavoro prima di ricevere il visto di lavoro effettivo.

2. Inizia ufficialmente il lavoro:

  • Porta il tuo visto di lavoro temporaneo al tuo datore di lavoro in modo che la compagnia possa assumerti ufficialmente.
  • L'azienda può registrarti con l'AFIP (Amministrazione Federale di Ingresos Públicos) in modo da ottenere un CUIL (un numero di lavoro ufficiale simile a un numero di previdenza sociale negli Stati Uniti o un numero di assicurazione nazionale nel Regno Unito o un numero SIN in Canada).

3. Visita del secondo ufficio immigrazione:

  • Dopo aver iniziato ufficialmente a lavorare per il tuo datore di lavoro e aver ricevuto l'AFIP (Amministrazione federale di Ingresos Públicos), dovresti tornare all'Ufficio Immigrazione e presentare i documenti ufficiali dell'AFIP. Poi ti daranno il tuo visto di lavoro ufficiale valido per un anno!
  • Il visto di lavoro non è un timbro sul passaporto, ma diverse pagine spillate insieme. Sfortunatamente, devi tenerli insieme al tuo passaporto ogni volta che entri o esci dal paese e tienilo al sicuro!

Contatta l'Ambasciata d'Argentina nel tuo paese per ulteriori informazioni sul permesso di lavoro in Argentina

Altre informazioni sul permesso di lavoro in Argentina

Se tuo Argentina ricerca di lavoro e domanda di visto Argentina e il permesso di lavoro in Argentina ha avuto successo, dovresti iniziare a prepararti per il Argentina colloquio di lavoro.

Non dimenticate di dare un'occhiata a codice di abbigliamento Argentina perché il modo in cui ti vesti è uno degli attributi più importanti nell'essere assunti.
Controllare i suggerimenti colloquio di lavoro dos e non fare, E scoprire perché le persone sono non assunto per posti di lavoro disponibili.

Inoltre, sulla internazionale info, ricerca di lavoro, Visa, permesso di lavoro, lettera di presentazione, CV e curriculum, colloquio di lavoro e codice di abbigliamento pagine troverete molti consigli utili per chi cerca lavoro all'estero.

Buona fortuna con il tuo permesso di lavoro Argentina.